I migliori siti di trading on line: come trovarli

sito di tradingIl trading online è un’attività che può generare profitti elevati, ormai questo lo sanno tutti. E’ un concetto così diffuso che spesso si dimentica una postilla: l’attività di trading può comportare dei rischi, spesso anche non indifferenti.

I rischi si possono evitare quando si fa trading? Dipende dal tipo di rischio. Esistono dei rischi che si possono evitare e altri che invece non si possono evitare. Tra questi ultimi dobbiamo annoverare sicuramente i rischi connessi al mercato. I mercati finanziari, per loro stessa natura, sono completamente imprevedibili. Coloro che operano sui mercati non possono avere la certezza matematica che una loro previsione si realizzi. Attenzione: non è una questione di bravura o di modelli di previsione.

Tutti i modelli di previsione dei mercati funzionano in termini di probabilità e non possono assicurare certezze. Il bravo trader prende atto di questa natura del trading on line e utilizza i giusti metodi per controllare il rischio.

Esistono però dei rischi che possono essere annullati completamente, i rischi legati al sito con cui si fa trading. Scegliere il sito di trading online in maniera sbagliata può comportare delle perdite anche pesanti. Pensiamo ad esempio a coloro che iniziano a fare trading su siti che non sono autorizzati e regolamentati dalla CONSOB e vengono quindi sistematicamente truffati.

La scelta dei siti di trading da utilizzare per operare sui mercati è qualcosa di molto delicato. E’ una responsabilità ma anche un’opportunità, perché una scelta corretta garantisce profitti molto elevati.

Siti di trading affidabili

Il primo punto che dobbiamo prendere in considerazione è quello dell’affidabilità. Solo operando con siti di trading affidabili si può guadagnare con il trading on line. Ma che cosa significa che un sito è affidabile? Per prima cosa, significa che il sito non truffa e che rispetta al 100% il denaro del cliente. Questo può essere garantito solo dalla presenza dell’autorizzazione di CONSOB.

Ecco una lista aggiornata al 2016 dei migliori siti di trading italiani

Sito Bonus Licenza Deposito minimo
plus500 2500€ CONSOB 100€
Markets.com 2500€ CONSOB 100€
24option 100% CONSOB 250€
etoro 2500€ CONSOB 100€
xtrade 2500€ CONSOB 100€

Ma l’autorizzazione di CONSOB è sufficiente a dire che un sito è affidabile? Purtroppo non completamente. Sicuramente un sito autorizzato CONSOB non ruba, ma ci possono anche essere problemi di sicurezza del software.

Questo è un esempio banale ma ci fa capire quanto sia davvero importante scegliere il sito con cui fare trading online con grande attenzione.

Siti per investire in borsa

investire in borsaPer andare ancora di più nello specifico, supponiamo di voler investire in Borsa. Che cosa devo ricercare in un sito di trading per investire in Borsa? La prima condizione, quella veramente irrinunciabile sempre, è che sia autorizzato da CONSOB. Detto questo, ho bisogno che il sito sia estremamente conveniente. Molti siti, purtroppo, applicano commissioni sull’eseguito che distruggono (nel migliore dei casi) il profitto che il trader può ottenere. Che fare? Meglio scegliere sempre siti che non applicano nessun tipo di commissioni: in questo modo il profitto di trading resta appunto nelle mani del trader e non finisce al sito di trading.
Ma non è finita qui: se vogliamo scegliere un sito per investire in Borsa ci dobbiamo chiedere anche qual è lo strumento migliore per investire. Perché strumenti come le azioni, paradossalmente, non sono adatti a investire in borsa, almeno se analizziamo il caso del piccolo trader che investe da casa. Il problema delle azioni è che fanno guadagnare (poco) quando il prezzo sale ma fanno perdere (molto) quando il prezzo scende. E’ consigliabile quindi operare in Borsa con CFD o opzioni binarie. In questo caso si guadagna sempre, sia quando il prezzo dell’azione sale sia quando scende. Per questo motivo, chi vuole guadagnare deve necessariamente scegliere un sito di trading che metta a disposizione opzioni binarie o CFD.

Siti trading opzioni binarie

Scegliere un sito di trading per opzioni binarie: è difficile? No, non è difficile a patto di ricordare sempre alcuni punti fondamentali. Il primo punto è che un buon sito di trading è sempre e comunque autorizzato e regolamentato dalla CONSOB. Se manca l’autorizzazione non possiamo fidarci del sito e quindi è meglio stare alla larga
Le opzioni binarie sono uno strumento di trading particolarmente semplice: in questo caso quello che dobbiamo ricercare è appunto un’interfaccia semplice ed efficace, che garantisca ottime performance anche a chi non è esperto.
Per finire, dobbiamo tener conto di quello che è il deposito minimo del sito di opzioni binarie. Per chi vuole cominciare con poco, ad esempio, possiamo segnalare che ci sono siti di opzioni binarie in cui si possono depositare solo 10 euro.